mercoledì 11 ottobre 2017



International Geoethics Day


IAPG officially launches the International Geoethics Day on 12 October 2017, during the Earth Science Week 2017.

The aim of the International Geoethics Day is to raise the awareness of the geoscience community and society as a whole about the importance of ethical, social and cultural aspects of geoscience knowledge, research, practice, education and communication.

The International Geoethics Day will be held every year during the Earth Science Week.

IAPG welcomes proposals to organize initiatives aimed at promoting geoethics locally and globally to celebrate this day.

IAPG works for a respectful stewardship of the Earth: our way to take care of future generations.


IAPG webpage dedicated to this event:
http://www.geoethics.org/geoethics-day



Please, share this post and help us to make the International Geoethics Day a global event! 
Thank you

mercoledì 27 settembre 2017


IAPGeoethics Newsletter n. 3 - 2017 is out!


The issue #3 - 2017 of the Newsletter of the IAPG - International Association for Promoting Geoethics has been released today.

Summary:

- Call for abstracts
- Cape Town Statement on Geoethics: news
- New national Sections
- New Publications
- Affiliations/Agreements
- Partnerships
- Exhibitions
- Teaching Geoethics
- From IAPG Blog
- Donations


Download the IAPG Newsletter #3 - 2017 at:
http://www.geoethics.org/newsletter.html



Please, share this post! 
Thank you

lunedì 4 settembre 2017



IAPG sessions on Geoethics at the RFG 2018 Conference

CALL FOR ABSTRACTS


IAPG is technical partner of the Resources Future Generations - RFG 2018 Conference, and organizes or supports 5 sessions on different issues of geoethics under the Theme "Resources and Society: Social & Ethical Values(the extended description of each session is available at: http://www.geoethics.org/rfg2018):


Session RS13 - Geoethics and Environmental and Social Responsibility: Doing the Right Thing to Develop Resources for Future Generations

Meeting the resource needs of future generations is a great challenge facing global society in which geoscientists and engineers have a vital role to play. The conveners invite submission of abstracts on practical and theoretical aspects of geoethics, and environmental and social responsibility, and on case studies, by focusing on challenges of sustainably meeting future demand for georesources. This session is jointly organized by the IAPG - International Association for Promoting Geoethics, and by the Environmental and Social Responsibility Society of the Canadian Institute of Mining.
Convenership: Giuseppe Di Capua, Silvia Peppoloni, Peter Bobrowsky, Selina Tribe, Kim Bittman, Jan Boon, Karen Chovan, Édith Garneau, Carol Jones, Roberto Lencina, Isabelle Levesque.


Session RS10 - Geoethics in geoscience education, communication and citizen science: experiences, approaches, and concepts
Sharing experiences and insights from education, communication and citizen science, particularly with reference to natural resource case studies, this session will explore the ethical principles and practices by which the geosciences can advance the well-being and progress of society. The session is jointly organized by the IAPG - International Association for Promoting Geoethics and the GSL - Geological Society of London.
Convenership: Silvia Peppoloni, Nic Bilham, Martin Bohle, Iain Stewart.


Session RS9 - Geoethics in georisks management for a safer and more resilient society

A geoethical approach to georisks management needs to combine ethical, social and cultural values with technical and economic considerations, and to increase the awareness of geoscience community and society about the importance of developing actions of prevention. Abstracts on the ethical issues, including case studies, in studying and managing georisks in the geo-resources field are welcome. This session is organized by the IAPG - International Association for Promoting Geoethics.
Convenership: Giuseppe Di Capua, Peter Brobrowsky, Vincent Cronin, Silvia Peppoloni, Stefano Tinti.


Session RS8 - Geoethics and the Responsible Conduct of Scientists

This session is focused on the ethical behaviors of scientists that are based on trust, respect, responsibility, fairness, justice and exercise of power. Interpersonal relations impact the ability of all scientists to work in a safe, inclusive, and productive environment. Contributions are invited that explore the principles, case studies, strategies, and resolution of issues that relate to professional conduct in areas such as supervisor-worker, faculty-student, editor-author, individual-team interactions, and client-contractor relations, and situational ethics such as coercion to engage unethical conduct of research, sexual harassment, bullying, and other coercive or abusive behaviors.
Convenership: David Mogk, Susan Kieffer, Cindy Palinkas.


Session RS12 - Forensic Geology: Ethics, Communication, Regulation and Opportunities

Recently, forensic geology has experienced global expansion and development, facilitated by the success of the IUGS Initiative on Forensic Geology, established in 2006. We will explore: ethical issues of geoscience data and expert opinion communication; assessing the strengths and limitations of geoscience data in forensic investigations; sampling strategies and geostatistics; ground search resources; application of geoscience databases; accreditation and regulation in forensic geology; alignment with forensic science; and case studies, including the illegal trade in geological commodities and international wildlife crime. In addition, dealing with sensitive human issues and handling human remains and sensitive data will be discussed.
Convenership: Duncan Pirrie, Rosa Maria Di Maggio, Lorna Dawson, Laurance Donnelly, Silvia Peppoloni, Giuseppe Di Capua.


Read more about these sessions at:
http://www.geoethics.org/rfg2018

Start your abstract submission (Abstracts will be accepted until January 15, 2018):
http://rfg2018.gibsongroup.ca/abstract-submission.php


IAPG - International Association for Promoting Geoethics: 
http://www.geoethics.org

mercoledì 28 giugno 2017


Le scienze della Terra 
al servizio della società

(articolo pubblicato su il Sole24Ore del 26 giugno 2017)


La geoetica consiste nella ricerca e nella riflessione sui valori che sono alla base del rapporto tra uomo e sistema Terra, quell'insieme di ambienti, forme e processi naturali che si evolvono nel tempo e nello spazio e di cui siamo parte integrante. La geoetica sottolinea l'importanza di trasferire alla società un'informazione scientifica qualificata su fenomeni e rischi naturali, sul valore della prevenzione, sull'urgenza di una gestione delle risorse prudente e responsabile, che salvaguardi le opportunità di sviluppo delle generazioni future. Tra i suoi obiettivi ha quello di promuovere il valore del territorio quale risorsa culturale, educativa e economica, nonché l’idea che patrimonio geologico e geodiversità, ovvero l’insieme e la varietà di rocce, fossili, forme terrestri, acqua, suoli e dei processi naturali che li modellano, rappresentano valori scientifici, culturali e estetici significativi, su cui costruire un rapporto più funzionale tra comunità umane e natura.


Il primo volume interamente dedicato alla geoetica, pubblicato nel 2014, 
tratta di sfide etiche e casi studio nell’ambito delle scienze della Terra 

L'uomo è una "forza geologica" in grado di modificare l'ambiente, cambiare le sue dinamiche, indurre trasformazioni nel sottosuolo, nell'atmosfera, negli oceani. Proprio in virtù di questa sua prerogativa ha una responsabilità etica, verso se stesso e l'ambiente di cui è parte. Ma fino a che punto ne è consapevole?
Oggi siamo posti di fronte a sfide cruciali e il modo in cui le affronteremo condizionerà il nostro futuro. Come conciliare lo sviluppo industriale col rispetto del territorio, l'incremento della popolazione e la crescente richiesta di energia con la protezione degli ambienti naturali, la riduzione del consumo di suolo e l'attenta gestione delle acque? 
Fare le scelte giuste richiede il supporto costante di una comunità scientifica più consapevole delle sue responsabilità, che partendo da osservazioni reali e dati certificati analizzi criticamente i problemi e arrivi a modelli interpretativi affidabili e condivisi, in grado di fornire ai decisori politici elementi utili a identificare punti di equilibrio, soluzioni concretamente perseguibili, eco-compatibili e socialmente sostenibili, che coniughino le esigenze di sviluppo con la protezione del sistema Terra.

Effetti del cambiamento climatico sull’estensione dei ghiacci polari
(fonte: http://www.green.it/ambiente/cambiamento-climatico/).
 
A tal fine, le geoscienze, discipline che studiano la Terra, sono un prezioso strumento di conoscenza e analisi, in grado di orientare decisioni economiche, politiche e culturali, per affrontare consapevolmente problemi globali, dai cambiamenti climatici all'inquinamento ambientale, dall'approvvigionamento alla transizione energetica, dal consumo di suolo alla gestione delle acque sotterranee. La geoetica promuove nel dibattito pubblico concetti come prevenzione, sostenibilità e territorio, mettendo al centro il valore della conoscenza scientifica e l'impegno a una riflessione etica sul nostro rapporto con la Terra, per una più efficace difesa dai rischi e un utilizzo più attento delle risorse.

Al perseguimento di questi obiettivi lavora la IAPG (International Association for Promoting Geoethics, http://www.geoethics.org), un network scientifico fondato nel 2012 da Silvia Peppoloni e Giuseppe Di Capua, ricercatori dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Presente in 112 paesi e affiliata a importanti organizzazioni internazionali, la IAPG è punto di riferimento mondiale in materia di etica applicata alle geoscienze. Le sue attività sono finalizzate allo sviluppo di strumenti di supporto a scienziati, professionisti e tecnici impegnati nella gestione del territorio, ma utili anche alla popolazione, che abita il territorio e beneficia dei conseguimenti scientifici.
L'importanza dei temi promossi dalla IAPG è stata riconosciuta anche dall'Unione Europea, che nell'ambito del progetto ENVRI-plus (http://www.envriplus.eu/) per le Infrastrutture di ricerca ambientali e della Terra solida, per la prima volta ha finanziato un tema dedicato all'analisi e alla valorizzazione degli aspetti etici e sociali connessi alle attività delle geoscienze: un incoraggiante segnale dalla vecchia e saggia Europa.

giovedì 15 giugno 2017


IAPGeoethics Newsletter n. 2 - 2017 is out!


The issue #2 - 2017 of the Newsletter of the IAPG - International Association for Promoting Geoethics has been released today.

Summary:

- Congresses (Slides, posters and photos from EGU 2017; Call for abstracts on geoethics in Morocco and Nepal; updating on RFG 2018)
- Cape Town Statement on Geoethics: news (good news from SGI and GfGD)
- New national Sections (IAPG-Pakistan)
- New Task Group ("Responsible Mining")
- Affiliations/Agreements (IAH, IUGS-IFG, GfGD)
- From national Sections (news from Egypt, Ukraine, Portugal, Peru, United Kingdom, Pakistan)  
- From IAPG Blog (articles by authors from Nigeria, Malawi and Canada)
- From our community (articles by authors from Italy, Switzerland and USA) 
- Donations


Download the IAPG Newsletter #2 - 2017 at:
http://www.geoethics.org/newsletter.html


Please, share this post! 
Thank you

mercoledì 31 maggio 2017


Estrazione mineraria in Africa, nell'inferno degli smartphone


(dal sito www.green.it)


Si chiama columbite-tantalite o columbo-tantalite ma per abbreviarla si utilizza il termine "coltan". Questa unione di due termini, che in retorica si chiama crasi, indica una miscela complessa di columbite e tantalite, due minerali della classe degli ossidi che si trovano molto raramente come termini puri e con i quali abbiamo tutti a che fare.
Ogni giorno, ogni ora, quasi ogni minuto.
Basta mettervi una mano in tasca o in borsa per capire a cosa ci stiamo riferendo. Probabilmente avrete già indovinato. La polvere del Coltan serve infatti per produrre dei micro condensatori che vengono utilizzati per la fabbricazione dei pc e soprattutto smartphone. Avevate mai collegato il vostro telefono all'estrazione mineraria in Africa? Se la risposta è no allora vi suggeriamo di continuare a leggere.....

L'articolo integrale può essere letto al seguente indirizzo: 

mercoledì 10 maggio 2017


Diapositive, poster e galleria di foto

della sessione di Geoetica all'EGU 2017


La sessione di quest'anno ha visto la partecipazione di 75 autori appartenenti a 19 nazioni (Austria, Belgio, Brasile, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Italia, Giappone, Norvegia, Portogallo, Russia, Senegal, Svizzera, Tanzania, Inghilterra, Stati Uniti). Le 12 presentazioni orali e i 20 poster hanno riguardato un ampio spettro di argomenti della geoetica: aspetti teorici, implicazioni etiche nella comunicazione, informazione ed educazione delle geoscienze, pericolosità geologiche e gestione dei dati, attività minerarie, geoparchi, oceanografia, geo-archeologia, geologia forense, politiche della scienza, citizen science.

Diapositive e poster di alcune presentazioni sono scaricabili gratuitamente a questo indirizzo: 

Una galleria di foto della sessione è consultabile a questo indirizzo: 

venerdì 21 aprile 2017


Destina il tuo 5 per mille 2017 alla IAPG



Sostieni la IAPG: destina il tuo 5 per mille (2016) all’Associazione Internazionale per la Promozione della Geoetica Onlus

Per destinare il tuo 5 per mille basta scrivere il codice fiscale dell’Associazione 97731120586 nello spazio già presente sulla tua dichiarazione dei redditi 2017.

Visita il sito: http://www.geoethics.org 

La IAPG è impegnata in prima linea a sensibilizzare comunità scientifica e cittadini sul valore etico della ricerca e dell'attività geologica. 

Rischi naturali, cambiamenti climatici, sfruttamento delle risorse, sostenibilità e altri temi scottanti sono al centro delle iniziative e attività dell'Associazione.

Il tuo sostegno è indispensabile per promuovere una nuova visione etica del nostro rapporto con la Terra.

Condividi questo appello. Grazie per il tuo sostegno!

Per ulteriori informazioni, contattaci inviando una email a: iapgeoethics@aol.com

giovedì 16 marzo 2017


IAPGeoethics Newsletter n. 1 - 2017 is out!


The issue #1 - 2016 of the Newsletter of the IAPG - International Association for Promoting Geoethics has been released today.

Summary:

- Congresses (Geoethics at EGU 2017, XX Argentine Geological Congress...)
- Cape Town Statement on Geoethics: news (IUGS endorsed the Statement)
- New national sections (IAPG-Romania)
- Publications (2 new papers on geoethics and social geology and a book)
- Videos (2 videos on Disaster Risk Reduction and a Workshop in Nigeria)
- From IAPG Blog (4 articles on several geoethical issues)
- Focus (on sustainable mining and Global Risks Report 2017)
- Donations


Download the IAPG Newsletter #1 - 2017 at:
http://www.geoethics.org/newsletter.html


Please, share this post! 
Thank you

mercoledì 1 febbraio 2017


La prevenzione dai rischi naturali:
una questione (geo)etica e culturale


Silvia Peppoloni
Silvia Peppoloni, Segretario Generale della IAPG - International Association for Promoting Geoethics, interverrà al XXI Convegno Nazionale dei delegati e volontari FAI - Fondo Ambiente Italiano, che si svolgerà a Torino (Centro Congressi Lingotto) dal 4 al 5 febbraio 2017, con una relazione ad invito dal titolo "La prevenzione dai rischi naturali: una questione (geo)etica e culturale(sabato 4 febbraio, ore 12:15).

Tema del convegno: "Con i piedi per terra - Vigilare sul territorio, insieme al territorio, per il territorio".

Programma dell'evento: 
https://drive.google.com/file/d/0B6MsgsLJpSCxeHA0NlNubXkxbmM/view